Blog Archive

Written By Thoiron Ababil on Wednesday, May 28, 2014 | 2:18 AM

Oggi vi parlo della mia passione/ossessione , ovvero, collezionare/acquistare occhiali.

Ho iniziato ad avere questa passione 12 anni fa. Con il primo paio di occhiali acquistati nell'ottico vicino casa per andare al mare. Mi ricordo anche il colore, erano gialli e tondi. 
Logico, non li ho più quelli dato che ero un carrarmato che li rompeva quasi subito, però, quelli acquistati in tempi più moderni li ho ancora. 
Non so perché ho questa fissazione, ma sono un qualcosa per cui ho un vero e proprio debole.
Non mi piaccio ? Ho gli occhi a pesce ? Un colore di occhi che non mi piace ? No, l'unica cosa che non mi piace è il mio nome, e vivo in totale pace con me stesso riguardo al mio viso e alla mia pancia (che devo vedere). 
Forse li acquisto e indosso per potermi "nascondere" dalla totale uguaglianza di persone che si aggirano per la città, per evitare di guardare ciò che non voglio, o magari, per vedere in modo diverso le persone.
Così fissato ed abituato a portarli, che li tengo anche nei luoghi al chiuso, prendendo le sembianze di Ray Charles. 

Ne ho davvero tanti, di tutte le forme, e alcuni, invece, sono solamente occhiali da collezione, ricevuti in regalo da persone che sanno che io ho tale passione. I modelli son misti, da uomo e da donna.

Ho avuto la "fortuna" di essere diventato una talpa alla lungimirante età di 22 anni (quasi, visto che il 5 Giugno li compirò...ah, wishlist qui REGALI) e mi sono ritrovato costretto ad acquistare il mio primo paio di occhiali da vista. Ovviamente, penserete che con la passione che ho non avrei avuto problemi a trovarne uno bello e particolare, ma invece così è stato. 
Non trovavo nessun modello che mi piacesse, la mia idea era quella di poter avere un occhiale massiccio, lucido e sicuramente nero, così l'abbinamento con qualsiasi capo sarebbe risultato perfetto. 
La scelta è ricaduta su un paio di Persol, il modello è il classico ed iconico modello a Goccia, il 649.


Ora vi lascio le foto della mia piccola collezione.






I primi sono Vintage, di mia madre. Trovati per caso in una vecchia scatola che ha nel suo comò. Perché lasciarli lì? Così belli.

I secondi sono sempre un Vintage, sono Ratti - Persol. 
Trovati in un ottico della mia città ad un prezzo strabiliante, 20 €. Come lasciarli lì?

I terzi sono un paio di Gianni Versace, risalenti non so, forse anni 80, di mia sorella, abbastanza usati, li tengo per collezione.

I quarti sono un paio di Fendi, non so di che anno siano, però sono attualissimi e bellissimi. Questi sono stati un regalo fatto da degli amici. 





I primi qui sono un paio vintage di Gianfranco Ferré, che abbiamo visto addosso anche a Lady Gaga. Il modello è stato acquistato tramite una mia amica in un mercatino vintage a Londra.

I secondi sono un paio super Vintage di Christian Dior.
Sono un modello da vista, appartenuto a mia Zia, che proprio qualche settimana fa durante una pulizia totale ha ritrovato e regalato a me per conservarli. 

I terzi sono di Linea Pitti - Florence Design. Molto particolari, e "strani" da vedere addosso. Trovati in un ottico dietro casa, al prezzo di 15 €. Lasciare lì anche questi? Anche no!

I quarti, sono stati un mio auto regalo. Sono di Gianni Versace. Li ho tanto bramati, che non appena sono entrato nel negozio più ricco di occhiali da sole vintage e li ho visti, non ho esitato un secondo ad acquistarli. 
Prezzo 40 €.







I primi, arrivano da Parigi. Sono di una mia amica, ma non me li ha ancora richiesti per cui......(so che lo leggerai e aspetto il tuo commento ahahah).

I secondi sono di H&M, acquistati l'anno scorso a Napoli. Sono molto stravaganti e se li hai addosso, avrai sicuramente gli occhi addosso.

I terzi non sono marchiati, li ho acquistati in una profumeria, presi perché blu e perché sono estremamente fighi.

I quarti sono di Romwe, acquistati da Monica Davoli, durante uno dei suoi eventi "Selling my wardrobe".
Particolari e con le lenti specchiate. Fantastici. 






I primi sono di Extè, acquistati al mare dall'ottico che c'era un tempo nel tunnel de "Il Lido", forse uno dei primi che ho acquistato.

I secondi sono di Zara, comprati quest'estate e che hanno fatto breccia subito. Bellissimi, simpatici e unici.
Il modello è unisex, unico peccato sono le stanghette tartarugate.

I terzi, sono di Emporio Armani, li usavo quando ero piccolo, forse 10 anni. Acquistati da mia sorella come regalo di compleanno. 

I quarti sono di Velvet, acquistati su ebay, non so quanto possano essere "originali" in quanto il modello è simile sia ai RayBan che agli Italian Indipendent.




I primi sono stati un must, la visierina di Gucci. Occhiale che ha proprio "spopolato", sopratutto a Cagliari. Questo era il classico "occhiale del gaggio" detto in poche parole.

I secondi sono i miei preferiti, un vero e proprio must. La mascherina total black di Ray Ban versione oversize. Semplici, ma particolari allo stesso tempo.

I terzi, sono sempre di RayBan, regalo di compleanno dei miei 13 anni. Ormai non li uso più, però, meglio tenerli.

I quarti sono di Stussy, mi son stati regalati da un mio amico, e mi piacciono davvero tanto. Danno molto all'occhio, però, a noi non interessa.

I quinti sono stati comprati da Piazza Italia l'anno scorso. Usati qualche volta, niente di ché. 






I primi sono anch'essi tra i miei preferiti. Sono di Gucci, e mi son stati regalati dai miei amici per il mio 20esimo compleanno ! Struttura Oversize, con due borchie di lato. E' l'occhiale perfetto per me.

I secondi, non hanno brand, e mi son stati portati da Amsterdam da una mia amica. Sono davvero particolari.

I terzi, e anche i quarti, li ho acquistati in un negozio che c'è a cagliari che vende materiali da lavoro per creare gioielli. Penso siano occhiali senza brand e senza protezione UV. (lol).


0 comments:

Post a Comment

Lovely Street Style© 2014. All Rights Reserved. Template By Seocips.com
SEOCIPS Areasatu Adasenze Tempate Tipeex.com