Blog Archive

Written By Thoiron Ababil on Friday, May 30, 2014 | 1:47 AM

Pronto a deliziarvi con un'altra speciale intervista per il progetto "Moulin Rouge Project". Questa settimana, abbiamo interloquito assieme a Martina de "Il baule del Gatto", che assieme a Giulia, di Un tocco di Kaos, ha partecipato al Vernissage, tenutosi da Lesicade House il 17 di Maggio


Martina è un'artigiana, esperta nella lavorazione dell'argento e non solo ! Le sue creazioni trasmettono sempre qualcosa, e guai a chi non lo percepisce ! 

Vi lascio alla lettura ! 

Ciao Martina, raccontaci qualcosa di te!
Cosa posso dire di me.. vediamo..Ho 37 anni e sono una creativa dalla più tenera età. Ho iniziato col disegno e poi ho cominciato a spostarmi verso gli altri materiali , un po’ per esigenze di espressione, un po’ per nuove conoscenze tecniche date dal lavoro, un po’ perché amo delle cose e il fatto di desiderarle mi ha portato ad ingegnarmi per costruirle ..ho frequentato il liceo artistico e di titolo sarei un grafico ,anche se in questo ambito non ho intrapreso grosse esperienze professionali. In realtà mi sarebbe piaciuto diventare fumettista ma, dopo un corso, mi sono resa conto dei Bug Di questa strada e ho variato percorso. Ho conosciuto il mondo delle esposizioni e dei mercatini artistici una decina di anni fa e ,anche se credo che dovremmo essere più considerati, mi ha aperto un mondo di persone meravigliose e brave che come me vorrebbero fare un lavoro della loro arte .


L’arte del lavorare l’argento, dove l’hai acquisita?
L'ho acquisita ,come si dice , a domu mia (a casa mia). Ho cercato per anni di poter seguire un corso professionale o di fare un tirocinio o praticantato presso i vari mastri orafi, ma non sono stata "fortunata", ma visto che mordeva in me la voglia di creare determinate cose ,mi sono messa di buona lena ,ascoltando consigli e leggendo libri , e sperimentato direttamente.

Quanto incide nel tuo lavoro, il tuo stile di vita?
Il mio stile di vita incide moltissimo

Con le tue creazioni, che cosa vuoi raccontare alle persone?
Voglio raccontare quello che m'ispira . Un particolare riflesso nell'acqua di un fiume, un volo di libellula e un intreccio di edera si ritrovano nelle mie creazioni, ma anche l'arte antica di meccanica mista estetica di un orologio o i fregi e decori che si usavano anche nell'oggetto più di uso quotidiano..ma anche spazio alle paure e agli spazi in ombra e malinconie romantiche ma notturne.



Qual è l’accessorio che preferisci realizzare?
I pendenti in argento, mi sembra di creare i medaglioni magici di qualche racconto fantasy

I tuoi ritratti, cosa vogliono comunicare?
in realtà non sono ritratti , quella è un’arte che purtroppo non mi appartiene. Con i miei disegni , come il resto , esprimo me stessa e i miei attimi di sogno (wow che frase :D)

Hai qualche altra passione?
Amo tantissimo le escursioni in campagna , fare (male) fotografie, leggere (in realtà non uno stile preciso di libro anche se propendo per l'horror , fantascienza e thriller ) , e ovviamente , i gatti ..:))


Del tema Moulin Rouge, cosa ne pensi? Ti ci rivedi?
Il tema Moulin Rouge mi colpisce più per la sua epoca e tutto quello che si porta dietro quel periodo storico. Un periodo buio ma ricco di sfaccettature profonde che, infatti, hanno dato vita a tante menti artistiche.

Giacché hai realizzato ad’hoc per l’occasione sette Collane e sette Anelli reincarnanti i vizi capitali, tu in quale ti trovi più dentro?
Ovviamente l'ira, è davvero il mio peggior difetto e peccato.

Dove possiamo trovare le tue creazioni?

Potrei dirvi in laboratorio, nel quartiere Castello di Cagliari in Via La Marmora, ma ,oltre che virtualmente (Facebook), mi trovate alle varie manifestazioni artistiche che si svolgono a Cagliari, soprattutto quelle speciali .

0 comments:

Post a Comment

Lovely Street Style© 2014. All Rights Reserved. Template By Seocips.com
SEOCIPS Areasatu Adasenze Tempate Tipeex.com