Blog Archive

Written By Thoiron Ababil on Tuesday, July 8, 2014 | 1:23 AM

Arriva, puntuale (oddio non tanto), l'intervista realizzata con Michela Meloni, artista coinvolta nel vernissage del 28 Giugno per il Moulin Rouge Project di Lesicade House, assieme a Luca Meloni e Mirko di Grind Comics.

Le interviste, stavolta, saranno suddivise, e ognuno di questi GIOVANISSIMI talenti, avrà il suo, seppur piccolo, spazio per farsi conoscere! Oggi come già su detto, interloquiremo con Michela, che abbiamo già potuto conoscere nel progetto 20H7D, che l'ha vista protagonista assieme alla sua ex-band.

Bando alle ciance, non vi stresso ancora con le mie parole, buona lettura :




Ciao Michela, parlaci di questa "nuova" te che abbiamo potuto vedere rispetto al progetto 20H7D in cui tu eri protagonista assieme alla tua ex band!

Ciao! "Nuova me" è un termine ampio, posso sicuramente riconoscere che rispetto al progetto 20H7Dsono diventata più consapevole del mio modo d'esprimermi, ma è difficile stabilire anche questo, perché mi trovo in un costante cambiamento.

Dai tuoi quadri in esposizione, abbiamo potuto vedere anche una sana crescita artistica; quali sono stati i nuovi stimoli che ti hanno portato a crescere in quest'anno?

Il motivo è sempre il medesimo: sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli e vengo travolta continuamente da nuove visioni..

La tua opera, anzi, "relazione artistica", che abbiamo ammirato nelle pareti della house, come la hai idealizzata? Ti va di raccontarci in breve cosa "narrava"?

Certamente! La relazione a dire il vero è stata anche oggetto della mia tesina di maturità l'anno scorso, è da sempre stato un tema su cui volevo insistere. Infatti quando la Lesicade mi ha chiesto di partecipare a questo progetto, mi sentivo un po' fuori posto, perché io vado totalmente a scontrarmi con il Modernismo e dunque anche con il Moulin Rouge. Riassumendo brevemente il mio pensiero, ho un'innata predisposizione ad andare contro a tutto ciò che viene intenzionalmente progettato per essere qualcosa (ad esempio il concetto di Bellezza, Sensualità, ma anche le stesse provocazioni fini a se stesse) e il Modernismo nacque col presupposto di rappresentare la novità e oltre a questo ebbe pure il proposito di mascherare i danni dell'industria (sociali, ambientali, etc.) con i decori! Oltre a questo ho voluto anche prestare attenzione al "dietro le quinte" del Moulin Rouge (o gli spettacoli in generale), dove spesso ci dimentichiamo chi c'è dietro l'interprete.

Con la musica, a che punto sei? Hai nuove produzioni?

Sto lavorando a un progetto Jazz con una nuova band (Mogan) e in parallelo sto ancora lavorando al progetto di "Lucy in lucidream", ma con pochi membri dell'ex gruppo.

La sensualità è una caratteristica che in ogni tuo quadro, ed esibizione traspare. Stavolta abbiamo potuto notare un quadro che ritraeva una "donna" (che poi forse eri tu) in pose sensuali. Ti piace giocare conciò?

Penso che, la sensualità sia importante solo se reale. Il sesso credo che sia una Divinità Superiore, poiché attraverso esso tutte le creature possono esprimersi liberamente e in quell'istante, siamo tutti "uguali". Allo stesso tempo è un potere che va interiorizzato ed equilibrato, perché è in grado di darci le chiavi per comprendere totalmente noi stessi. I quadri che ho fatto, hanno tutti quanti tra l'altro, una vena "oscura". Più che giocarci, mi piace congelare le sensazioni e le cognizioni dell'attimo.

La gioconda, realizzata su un foglio di cartone, quindi in chiave eco, che cosa vuole trasmettere? Che la bellezza sta nella semplicità? Raccontaci."

A dire il vero non ho pensato a questo, penso assolutamente che la bellezza è l'antitesi della semplicità e anzi ci voglia un'immensa forza spirituale per coglierla. I materiali che utilizzo più che altro stanno a simboleggiare la mia disinibizione, ossia che quando voglio esprimermi lo faccio e basta, anche se a casa ho solamente del materiale economico e d'aspetto poco elegante.

Dove possiamo trovarti online, che noi poveri smemorati, non ce lo ricordiamo? :)


Non mi sento ancora abbastanza matura per permettermi della visibilità online, ma quando sentirò la necessità, farò sentire la mia voce!



0 comments:

Post a Comment

Lovely Street Style© 2014. All Rights Reserved. Template By Seocips.com
SEOCIPS Areasatu Adasenze Tempate Tipeex.com